Capitolo 6

News

23.06.2015

Patrizia Adami docente del corso “Event Management 3.0”

Patrizia Adami tra i docenti del corso di perfezionamento professionale “Event Management 3.0” Promosso dall’Università degli studi di Verona.

“Ogni evento cela dentro di sé il piacere del gioco puro.” Ne è convinta Patrizia Adami, Responsabile PR, Media Relations e Eventi di Clab che ha svolto attività di docenza nell’ambito del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale Event Management 3.0, dedicato a uno dei settori più strategici e in crescita delle relazione pubbliche: l’organizzazione e la gestione di eventi. L’iniziativa, appena conclusa, è promossa dall’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Economia Aziendale.
Suo il modulo “Nuove frontiere degli Eventi” durante il quale, prendendo spunto da significative case history, ha raccontato agli studenti cosa significhi pensare, progettare e coordinare strategicamente un evento inedito e originale nel rispetto dei valori e della brand identity aziendali, e il piacere e le sfide che la professione comporta.
“Aristotele diceva che la cultura sorge in forma ludica e assimilava il gioco alla felicità e alla virtù. Credo moltissimo in tutto questo. Come credo che l'attitudine al pensiero ludico favorisca la molteplicità delle esperienze, controlli le logiche prevedibili  e inviti ad individuare nuove regole. Perciò, ogni volta che devo pensare ad un nuovo evento cerco di applicare codici il più possibili inediti aiutata dal team che lavora con me. persone con le quali condivido affinità e piacere del gioco puro."

Clab Comunicazione rinnova così per il quarto anno la partnership con l’Ateneo scaligero, inaugurata nel 2012 con la prima edizione del Master diretto dal prof. Federico Brunetti, docente di Economia Aziendale.

Al progetto formativo, strutturato in otto moduli, hanno preso parte 12 studenti, interessati ad approfondire le dinamiche innovative dell’event management. Oltre alla didattica frontale con docenti universitari, manager ed esperti, il corso, della durata di tre mesi - da aprile a giugno 2015 -  ha coinvolto importanti testimonial dal mondo dell’impresa.

Torna alle

News

Associati a

confindustria2018
unicom

Partner

cueim