Capitolo 6

News

20.03.2015

Sono aperte le iscrizioni a Event Management 3.0

E SE IL LAVORO DEL FUTURO FOSSE L’EVENT MANAGER?

Sono aperte le iscrizioni a Event Management 3.0

Il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale promosso dall’Università degli Studi di Verona, giunto alla quarta edizione, si arricchisce di un modulo inedito sul fundraising, di nuovi importanti testimonial e di un laboratorio interattivo di eventi.

Il progetto formativo, unico nel suo genere, si rivolge a operatori del settore interessati ad approfondire le dinamiche innovative dell’event management e a neo-laureati che intendono acquisire il know know e le competenze necessarie per poter affrontare la progettazione di eventi di successo.

Verona - Il settore degli eventi è in continua evoluzione e servono figure aggiornate, qualificate e competenti pronte ad affrontare il piacere e le sfide che l’organizzazione di un evento comporta. Il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale Event Management 3.0 – organizzato dal Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università degli Studi di Verona – risponde proprio alle esigenze di chi è interessato ad apprendere sperimentando direttamente sul campo, attraverso una proposta formativa inedita, che vedrà alternarsi in cattedra accademici e professionisti del settore, in un continuo scambio tra sapere teorico e pratico. Una full immersion interattiva nel mondo degli eventi – oggi considerati la nuova frontiera esperienziale e comunicativa dell’impresa - che consentirà ai partecipanti di acquisire competenze e know how specifici, simulando la creazione di un evento dalla A alla Z.

Il corso, giunto quest’anno alla quarta edizione, è aperto a neo-laureati interessati ad approfondire le proprie conoscenze per diventare più competitivi agli occhi del mercato; a professionisti, imprenditori e manager che intendono aggiornare il proprio bagaglio di conoscenze per affrontare le nuove frontiere del mestiere e a quanti desiderino entrare in una logica di gestione dell’azienda basata su eventi.

“Nonostante la crisi – afferma Federico Brunetti, direttore del Corso e docente di economia aziendale all’Ateneo veronese – nell’ultimo anno molte imprese hanno investito oltre il 20% del proprio budget di comunicazione proprio in questo settore strategico delle relazioni pubbliche”.

Event Management 3.0 si evolve e si rinnova in maniera dinamica, proprio come il settore di riferimento. Sono infatti tante le novità di questa nuova edizione: un’inedita sezione dedicata al fundraising, importanti testimonial dal mondo dell’impresa e fundraising, la comunicazione strategica e un laboratorio di eventi come area di imprenditorialità per presentare ai partecipanti scenari che permettano di avviare start up e agenzie in cui gli eventi siano il core business.
I partecipanti avranno inoltre, l’opportunità di entrare in contatto con grandi protagonisti dell’event management che poteranno in aula professionalità, esperienza e trucchi del mestiere: Gianmarco Mazzi, event manager già direttore del Festival di Sanremo; Paola Peretti e Tiziana Sanzone, ideatrici di Crazy for Digital Marketing la prima associazione non profit per la diffusione della cultura del digital marketing; Stefania Demetz, CEO FIS ALPINE SKI WORLD CUP – GARDENA GRÖDEN; Giulia Cogoli, ideatrice del Festival della Mente e imprenditrice nel settore, Patrizia Adami, responsabile PR, Media Relations ed Eventi di Clab Comunicazione, agenzia veronese leader nel settore, Andrea Ballarini scrittore e copywriter e Filippo Cailotto esperto di eventi e fundraising culturale. Il corso prevede, inoltre, la preziosa partecipazione di testimonianze da VeronaFiere e Tocatì.

A differenza di altre iniziative formative nello stesso ambito, Event Management 3.0 non prevede un impegno full time. Il corso si articola su 9 moduli formativi nell’arco di tre mesi. Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio (14.30-18.30) e il sabato mattina (9.00-13.00) dal 10 Aprile a 20 Giugno 2105.
E al termine delle lezioni spazio alla pratica: i partecipanti potranno scegliere se frequentare uno stage aziendale in importanti realtà del territorio.
La prova finale consisterà nella progettazione di un evento su un brief reale di una impresa o organizzazione partner del Corso. Il superamento della prova darà diritto all’acquisizione di 12 cfu, previa richiesta soggetta ad approvazione del proprio Consiglio di Corso di Studio.

Un percorso formativo articolato al termine del quale i partecipanti saranno in grado di ideare, costruire e gestire in autonomia eventi che non si dimenticano. Eventi che rendono l'azienda – pubblica o privata profit o non profit – un produttore di cultura e di senso, in un'ottica partecipativa e innovativa, fortemente orientata al web e alla cultura digital, che coinvolge appieno gli stakeholder interni ed esterni…. Eventi 3.0!

La deadline per le iscrizioni è fissata al 27 marzo 2015. Il costo del corso è di 1.070€.

Torna alle

News

Associati a

confindustria
unicom

Partner

cueim